Ricordate del primo articolo in cui ho scritto di questo progetto? Quello in cui riportavo l’esempio di un conoscente che cita il proprio nipote come laureato che però non trova lavoro? Ecco, non so per quali strane coincidenze, ma per me l’esempio di queste terze persone è sempre stato quelloRead More →

Simona Balzamo, Emanuele D'Errico, tetaro, attore, lavoro e giovani, OneCoffeeTalk, teatro

Il teatro: un mondo a metà tra il mitologico e il favolesco; tra il lusso e la necessità; tra raccontare e ascoltare. Se non sei avvezzo al mondo del teatro e stai immagginando vecchi seduti in poltrona che sonnecchiano, caro lettore, anche per questo caffè devo distruggere una falsa immagineRead More →

insegnante, onecoffeetalk, intervista

Lo so, c’è un grande spoiler già nel titolo, ma la ragazza di questa intervista è una persona concreta, da piccola si è detta: “da grande voglio fare l’insegnante” e oggi Maria insegna, non solo ai suoi alunni, ma trasmette un suo interesse a chiunque sia curioso di conoscere. ProntiRead More →

il salto nel vuoto, pittrice, accademia di belle arti, Simona Balzamo

Quando si termina un percorso di studi ci si trova come davanti ad un burrone, ad un tratto abbiamo molto chiaro cosa siamo stati fino a quel momento, ma davanti c’è solo un enorme vuoto, la paura di scegliere e non poter più tornare indietro. Un po’ come fare unRead More →

il terrore di perdere tempo, fuoricorso, lavoro università, ingegneria, one coffee talk

Il sistema scolastico italiano è costellato di scelte già nelle prime fasi dell’adolescenza con il tipo di istruzione che vorremmo avere dai 14 ai 18 anni; che sia fra un istituto tecnico o un liceo, a 13 anni dovremmo essere in grado di avere già un’idea di quello che dovrebbeRead More →

one coffee talk, università, mondo del lavoro, scelta università

Esattamente un anno fa centellinavo fra cucina e soggiorno trascinando l’angoscia che estranei e conoscenti mi riversavano addosso riguardo al mio futuro e al percorso di studi intrapreso, un percorso personale, scelto in base ai miei interessi. Queste angosce non erano nuove, già alle superiori bussavano alla mente di noiRead More →